Eunhyuk, Lee HyukJae. – 1 anno e 9 mesi.

Si riassiume in due scatti per me questo commiato.

Le lacrime di Leeteuk e gli occhi lucidi di Kangin.

Fighting Super Junior!

HyukJae, torna fra due anni!

Call me baby mv, EXO. Impressioni

Ho scritto in generale del comeback degli EXO.
Growl prima e poi Overdose hanno attirato la mia attenzione e se non mi posso dire una fan adorante del gruppo, ho i miei bias fra loro.

Alla prima visione del video ho riso. Che fosse per imbarazzo, divertimento, eccitazione o gioia ho riso dall’inizio alla fine.
Kai in apertura e il suo primo piano sono stati un colpo basso.
Bassissimo.
Un po’ troppo truccato a mio parere, ma la sua aria da modello perfetto rende decente anche un outfit troppo bianco, con un maglioncino blu a collo alto evitabile, anelli e collane che assieme peseranno quanto a lui e cuffie che mi ricordano JYP in KpopStar.
Sì, sono una delle noona che stravede per Kai come visual del gruppo.
Kai è indubbiamente il visual del gruppo.

I vestiti sono per me il punto dolente del video, ancora una volta. Cosa hanno messo addosso a D.O.? Ma procediamo per ordine.

I ragazzi che spuntano nella macchina: Baekhyun, Xiumin e Suho troneggiati da un Sehun un po’ dark e ovviamente seducente con tanto di camicia lucida nera.
Mi piacciono i capelli un po’ disordinati di Baehkyun, peccato che passata questa inquadratura non tornino più. Sehun come spesso ultimamente, appare più grande, sicuro e sekushii dei suoi compagni nonostante sia il più piccolo. Non ho niente da dire su Xiumin e Suho.

I vestiti di Chen con la maglia che recita Call me baby… classici. Almeno per questo tipo di look che prevede maniche lunghe sotto maniche corte e canotte, collane, anelli, cappello, eventuale bandana, pantaloni corti preferibilmente con pantacollant sotto e scarpe da ginnastica. Almeno il pantacollant lo hanno evitato.

Segue la scena dei divani con Chanyeol,D.O. e Lay.
Chanyeol che trovo strano di mio non è aiutato dai capelli grigi acconciati, se così vogliamo dire, a spazzola e gli occhiali da sole a specchio. Indossa lui il pantacollant risparmiato a Chen. Ma si risparmia le maniche lunghe.

D.O. invece no. Ha tutto, anzi, vuole strafare indossando addirittura una maglia a manica lunga A COLLO ALTO. Non ha accessori ma mi viene da dire, giusto quelli mancavano…
Compare anche Sehun, che fa sempre colore, questa volta con un tocco di rosso.

Lay è apparentemente vestito in modo decente, ma mai quanto Tao.

Grazie Tao. Sebbene non sia d’accordo con lui nel ritenerlo il più bello del gruppo almeno è riuscito a indossare abiti più che decenti. Ed essendo un altro dei modelli del gruppo (per atteggiamento), li fa fruttare.
Tao mi è sembrato più adulto in questo video, all’inizio, ma rivedendo negli altri mi sono accorta che è più o meno così sempre. Nei video.

Arriva quindi la coreografia! Sì, la aspettavo. In generale l’impressione è buona, anche dei vestiti. L’onda sexy non poteva mancare, il gesto con le mani è già un tormentone, bello. Bravi.

Appena entrano i tre rimasti fuori sono spaesata. Lay e Tao posso comprenderli, sono abbastanza ballerini entrambi, Lay è soprannominato dancing machine degli EXO-M, ma D.O.?
Fa carriera.

 

Non ha la sicurezza di Sehun che da bambinetto impacciato coccolato e preso in giro dai membri è diventato un giovane uomo che fulmina e seduce con sguardi e movimenti del corpo in modo preciso e calcolato. D.O., si vede bene nei live, ancora ha movimenti impacciati e si imbarazza durante le interviste, ma sta lavorando sodo, è forse il più completo fra i membri, dopo o con Lay, recita bene, canta bene e sta iniziando a ballare piuttosto bene. Si sta impegnando a sviluppare il suo enorme potenziale. Bravo.
Inutile dire che D.O. è il mio bias del gruppo.

Nonostante mi piaccia la lineup degli EXO M il video mi ha deluso. L’ho trovato uguale ma meno curato dell’equivalente coreano. Ci sono più punti molto fuori sync tanto che la prima volta che l’ho messo ho avuto il dubbio che avessero lasciato il video coreano cambiando l’audio.

E non mi ha chiarito se il gruppo sarà ancora diviso in EXO-K ed EXO-M né quali membri resterebbero in ciascun gruppo. O forse ciò che si intende intitolando entrambi i video EXO Call me baby (aggiungendo semplicemente il titolo cinese nella versione cinese) è proprio che ormai gli EXO sono EXO.

Ma soprattutto essendo fan di Tao mi dispiace non vederlo nei comback stage.

Per risollevarsi il morale però una piccola nota sulla vista da falco delle fans.

Cosa è evidenziato? Il piede nudo di Sehun. Senza parole. Non per il piede, ma per chi si è messo a guardare il video fotogramma per fotogramma…

E per la cronaca da quando ho scritto alcuni giorni fa il video ha avuto altri tre milioni di visualizzazioni superando i 14 milioni per la versione coreana e i 7 per quella cinese.

Dopo aver metabolizzato canzone e coreografia devo dire però che ho preferito Overdose. Non mi dispiace,  ma Overdose, soprattutto per coreografia, mi è piaciuta di più.

Call me Baby, oh yeah…

Dopo averlo aspettato per mesi è uscito il nuovo album degli EXO, EXODUS. E’ uscita Call me Baby, la title track, sono state rilasciate le varie traccie ascoltate ai concerti e… non sono riuscita a scriverne.

La prima volta che ho visto il video di Call me Baby (kor. vers.) aveva circa 1 milione di visualizzazioni ed era uscito da poche ore, a metà giornata aveva superato i 2 milioni di visualizzazioni, oggi a una settimana dalla sua uscita ne ha oltre 11 milioni.
Se non credo di potermi pronunciare sulla popolarità degli  EXO in patria o sul loro riconoscimento artistico e/o musicale, posso vedere che la fandom sommata ai curiosi li confermano come gruppo di punta dell’agenzia.

Per capire i numeri che stanno registrando rispetto ai colleghi della SM:
– il video di Catch me (kor.vers.) delle Girls’ Generation caricato da circa 5 ore ha poco più di 500,000 visualizzazioni
– Ice Cream Cake delle Red Velvet pubblicato il 15 Marzo ha superato di poco i 9 milioni di visualizzazioni
– Mamacita dei Super Junior pubblicato il 28 Agosto 2014 (quasi 8 mesi fa) ha superato i 25.700.000 visualizzazioni
– Red light delle f(x) pubblicato il 2 Luglio 2014 ha superato le 21.300.000 visualizzazioni
– Spellbound dei TVXQ pubblicato il 26 Febbraio 2014 ha poco più di 4 milioni di visualizzazioni
– Everybody degli SHINee pubblicato il 10 Ottobre 2013 ha circa 19.850.000 visualizzazioni

Se si aggiungono gli oltre 6 milioni di visualizzazioni al video nella versione cinese allora abbiamo circa 18 milioni di visualizzazioni per gli EXO in una settimana. Il doppio rispetto alle RV in 3 settimane, e per rispetto dei sunbae evito i calcoli rispetto alle loro uscite.

Ma restano piccoli numeri rispetto alla YG. E questo è un fatto.

Eyes, nose, lips di Taeyang, caricata 10 mesi fa circa ha superato abbondantemente i 40 milioni di visualizzazioni, numero superato da Good Boy di GDxTaeyang.
E i video di GD solista, quelli tratti dall’album Coup d’Etat vanno da 14 a 34 milioni circa, tutti pubblicati circa 1 anno fa.
E se il fenomeno PSY sembra ormai finito (nonostante una macchina che ho incrociato per strada e da cui usciva chiara Gangnam Style a volume altissimo), almeno a giudicare dal milione scarso di visualizzazioni per il video di Father (feat. Lang Lang), pubblicato una settimana fa, restano i suoi record globali.
I BIG BANG come gruppo anche non scherzano e l’intramontabile Fantastic Baby, uscita 3 anni fa conta oltre 140 milioni di visualizzazioni.
Le colleghe 2NE1 si tengono su numeri più bassi, per quanto il tormentone I’m the Best superi i 110 milioni di visualizzazioni, Gotta be You, infatti, pubblicata 10 mesi fa conta circa 18.800.000 visualizzazioni.
Le cifre che fanno i solisti YG la SM non li ha visti.

In questi giorni i Big Bang stanno svolgendo le riprese del nuovo MV, tornano dopo 3 anni. Un comback super atteso che probabilmente supererà le cifre degli EXO, ma sono pur sempre generi molto diversi, e anche il pubblico non è lo stesso. Ci sono fan di entrambi i gruppi, ma ci sono anche molti che seguono solo uno o l’altro. Molti. Quei molti che prendono le parti di SM o YG, Sono molto curiosa di sentire e vedere i nuovi Big Bang.

Tornando agli EXO stanno registrando diverse vincite nei vari programmi musicali, le loro vendite sono nuovamente motivo di orgoglio per la SM (e di introito), gli EXO con XOXO sono stati infatti i primi a raggiungere il milione di copie fisiche vendute in 12 anni in Corea del Sud, dove il mercato discografico è in crisi.

A 48 ore dalla sua uscita EXODUS, ha venduto oltre 400 000 copie, ma la SM ha giocato sporco, almeno a mio parere, facendo uscire il CD in 20 costose versioni (una per membro si in coreano che in cinese). nulla di nuovo contando le 11 versioni circa dei CD dei Super Junior, ma comunque scorretto nei confronti di fans.

Tao dopo la performance del Comeback è dovuto tornare a riposo sempre a causa dei postumi dell’infortunio alle Idols Athletic Championships, mi chiedo se quindi non verrà pagato in questo periodo. Da quel che ho capito i guadagni delle singole performance televisive vengono suddivise fra i partecipanti, e lui non sta partecipando. Ricordo gli SHINee che si esibivano con un membro seduto a lato, ma ciò non è avvenuto negli EXO.

Per quanto Junsu, proprio recentemente ricordava come fosse brutto doversi esibire anche se infortunato (durante il Secret Code Tour in Giappone dopo essersi fato male ha partecipato ai concerti su un sedia a rotelle).

Certo è uno spreco dell’idea delle magliette. Call me baby. Dieci lettere per dieci membri. Ma esibendosi solo in 9 (o 8, come all’ultima performance), si rovina l’effetto.

Voci precedenti più vecchie