Zico – Tough Cookie. Un testo inappropriato?

Perché la canzone del debutto solista di Zico, leader dei BLOCK B, giovanissimo idol/rapper sud coreano (22 anni), ha  alzato una polemica internazionale, anche fra i fans?

Perché nel testo viene usato il termine ‘fagg*t’ (minuto 2:59), dispregiativo per dire omosessuale, inteso in modo offensivo.
Perché nel video si vede su una giacca una bandiera degli Stati Confederali d’America, tutt’oggi visto come un simbolo della guerra di secessione, legato a razzismo e schiavitù.
Perché non si tratta di un rapper e basta, ma di un idol kpop, non importa quanto talentuoso come rapper.

Non è la prima volta che testi, video o gesti di idol kpop involontariamente offendono o indispettiscono culture straniere a causa di simboli o parole.

MTBD di CL (leader delle 2NE1, rapper), sembra includesse nella base un verso del Corano. Per la religione è considerato molto offensivo usare il testo sacro per intrattenimento in una canzone.
Il video di ‘Happiness’, Red Velvet, mostrava, trattandoli in modo superficiale e per certi versi ridicolo, riferimenti alla bomba di Hiroshima e all’11 Settembre.
Inoltre si potevano vedere sullo sfondo in alcuni punti dei giornali americani che chiamavano i giapponesi Japs, termine dispregiativo.

Sebbene sia probabile che le agenzie e gli idol non volessero offendere nessuno, è sostanzialmente certo che questi incidenti nascono dall’ignoranza e distrazione di chi si occupa di questi prodotti.

L’agenzia dei BLOCK B e di Zico, Seven Seasons, ha dichiarato di non aver avuto intenti offensivi, di non aver saputo il significato completo della parola f*****. Mi sembra strano, ma non vivo in Corea.
La frase non è leggera, e qui mi scuso, ma voglio scriverla per bene per capirne meglio l’effetto:
“You’re such a faggot bitch.” – “Stronzo sei proprio una checca”.

I rapper in tutto il mondo di solito usato termini simili e anche peggiori, ma bene o male Zico resta un idol rapper.
Inoltre ha chiaramente usato il termine senza capire ciò che significava e questo ha deluso parte della fandom.
Persino G-Dragon, ormai sempre preso di mira dopo lo scandalo per aver fumato una canna, e per essersi fatto una foto con la bandiera del sole nascente giapponese, per noi molto esotica e ‘giapponese’, per i coreani un simbolo fascista che ricorda l’oppressione dell’invasione giapponese, nei suoi testi è riuscito a evitare polemiche (polemica non evitata quando ha pubblicato una foto di un cuore ‘di cocaina’ con scritto Molly su Instagram).

La scena rap kpop non è quella americana, e questo ne è un esempio.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Dottor Jim
    Nov 11, 2014 @ 23:52:24

    Si può catalogare come idiozia allo stato brado? Oltretutto ci ha fatto pure doppia figuraccia il fesso.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: